Auto usate in vendita da privati: previsioni per il 2016



Auto usate

Dopo il boom dello scorso 2015, ecco cosa aspettarsi dal mercato dei veicoli usati da privati per il nuovo anno, in Italia e nel mondo.

Scegliere di acquistare un’auto usata anziché un’auto nuova ha i suoi vantaggi, primo fra tutti un grande risparmio. Per questo, un numero sempre crescente di automobilisti, interessati all’acquisto della loro prima auto oppure alla sostituzione della loro attuale autovettura, preferisce optare per un veicolo di seconda mano, ricercando la soluzione migliore tra gli annunci di auto usate da privati o da concessionarie.

Auto usate 2016: primi dati dell’ACI

Lo confermano diverse ricerche, tra cui l’ultimo bollettino mensile “Auto-Trend” dell’ACI, Automobile Club d’Italia. L’analisi statistica, realizzata sulla base dei dati PRA, dichiara una crescita costante del mercato delle auto usate rafforzata dal bilancio positivo dei primi due mesi del 2016.

Secondo l’ACI, infatti, i passaggi di proprietà delle vetture usate hanno ottenuto a febbraio un aumento del +14,3% rispetto allo stesso mese del 2015. Per la precisione, per ogni 100 veicoli nuovi ne sono stati venduti 163 usati.

Auto usate 2016: primi dati del Ministero Infrastrutture e Trasporti

Secondo il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, invece, la percentuale di crescita a febbraio 2016 è leggermente inferiore: +13,6%, raggiunta grazie ai 428.860 trasferimenti di proprietà, cioè oltre 51.000 in più rispetto ai 377.619 di febbraio 2015.

Questi sono dati generici, che riguardano cioè la compravendita di veicoli usati sia da concessionarie sia da privati. Il Ministero, però, fornisce anche il dettaglio dei numeri relativi ai soli acquisti di automobili usate da privati.

Mercato 2016 delle auto usate in vendita da privati

Secondo il Ministero, la compravendita tra privati ha registrato nel solo mese di febbraio 2016 ben 107.808 immatricolazioni con una crescita del +38,1% e una quota di mercato che cresce del 4,7% rispetto allo scorso 2015, raggiungendo il 62% del mercato totale.

Un successo prevedibile, se si analizzano i dati pubblicati a inizio anno dal sito Automoto.it, secondo cui le vendite ai privati hanno registrato a partire da marzo 2015 una crescita media del +18% rispetto al 2014.



E concludiamo con un ulteriore studio, l’Osservatorio Mensile Gennaio 2016 di Findomestic, che per questo nuovo anno prevede una crescita delle intenzioni di acquisto nell’intero comparto automobilistico (auto nuove e auto usate). In particolare, il progetto di acquisto di un veicolo di seconda mano sale dall’8,2% all’8,6%, con una previsione di spesa per le automobili usate di 7.400€.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Be Sociable, Share!