Autunno. E’ tempo di cambiare pneumatici. E i cerchi?



gomme termiche invernali

Dal 15 novembre 2015 al 15 aprile 2016, con deroghe in zone particolari di montagna in cui il periodo viene esteso, entra nuovamente in vigore l’obbligo di pneumatici invernali (o in alternativa di catene a bordo) su ampi tratti della rete autostradale, ma anche su molte strade statali, provinciali e in diversi centri abitati.

Come ogni anno, dall’entrata in vigore di questa legge, molti degli automobilisti che decidono di affidarsi a pneumatici invernali si trovano davanti allo stesso dilemma: cambiare solo le gomme o anche i cerchi?
In linea generale, optare per un doppio treno di gomme e cerchi estivi e invernali, presenta molti vantaggi: sia economici che per la sicurezza al volante.

Risparmio
Certo, la spesa per acquistare delle gomme abbinate a cerchi nuovi, siano essi cerchi in lega o in acciaio, può essere significativa, ma a conti fatti viene ammortizzata nel corso di pochi anni. Si pensi infatti alle operazioni necessarie dal gommista: si tratta di staccare la gomma estiva dal cerchio, operazione che tra l’altro può rovinare il pneumatico (è possibile che verifichino danni al fianco, o alle eventuali valvole con sensore per la pressione), montare il pneumatico nuovo, procedere alla riequilibratura. E’ facile capire come sia semplicissimo arrivare ad una spesa di 50-80 euro (due volte l’anno), escludendo eventuali possibili danni, come la graffiatura dei cerchi in lega in fase di montaggio o smontaggio. Se in possesso di un doppio treno di cerchi e gomme, il tempo e i costi si riducono notevolmente, con una spesa che si aggira intorno ai 15-20 euro.

Sicurezza
Dotarsi di un treno di gomme e cerchi specifici per il periodo invernale concorre anche ad una maggior sicurezza ed aderenza del veicolo in caso di ghiaccio o neve. Scegliendo infatti ruote dal diametro ridotto, si ottengono prestazioni migliori grazie al battistrada più stretto e alla spalla più alta, che garantiscono aderenza e stabilità .

Inoltre, per gli amanti del light tuning, o per chi semplicemente ha un occhio di riguardo per l’estetica della propria auto, optare per due set di gomme e relativi cerchi permette di poter circolare tutto l’anno senza rinunciare ai cerchi in lega, che nella stagione invernale possono essere dotati di apposita verniciatura, che li rende maggiormente resistenti ai graffi provocati dal sale o dal pietrisco sul fondo stradale ghiacciato o innevato.



Infine, con la definitiva entrata in vigore nel mese di ottobre del DM 20 del gennaio 2013, detto più semplicemente Decreto Ruote, sarà possibile equipaggiare la propria auto con ruote più grandi o più piccole rispetto a quanto riportato sul libretto di circolazione, a patto che la combinazione cerchio/misura scelta sia omologata NAD.

Un’opportunità in più per chi decide di acquistare ora gomme invernali abbinate a cerchi, per scegliere pneumatici e cerchi in lega che più si adattano ai propri gusti e alle proprie esigenze.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

condividi widget

Be Sociable, Share!