Come mantenere in salute la tua auto a lungo



auto

Per ottenere le migliori prestazioni da un auto non c’è niente di meglio che effettuare una manutenzione costante. In questo modo non solo eviterai di cambiare auto ogni pochi anni, ma al momento di venderla potrai anche permetterti di chiedere un prezzo più alto. Ecco allora alcuni consigli che ti aiuteranno a prenderti quotidianamente cura della tua auto.

Tieni sotto controllo il motore

Presta attenzione a malfunzionamenti e rumori anomali che potrebbero indicare una scarsa efficienza del motore. Se noti qualcosa di strano, chiedi al tuo meccanico di dare un’occhiata per scoprire l’eventuale problema. Effettuare tagliandi regolari è un ottimo modo per scoprire tempestivamente quelle piccole problematiche che, a lungo andare, possono peggiorare. Ricorda poi che un motore malfunzionante può portarti a consumare il 50% di carburante in più.

Assicurati che i livelli siano sempre adeguati

Olio, liquido dei freni e di raffreddamento del motore devono sempre essere presenti in quantità adeguata. La mancanza di queste componenti può provocare gravi danni alla tua auto, e di conseguenza limitare la sua “aspettativa di vita”. Occhio anche al liquido per lavare i vetri: se manca, potresti rischiare di rovinare le spazzole dei tergicristalli.

Pulisci i filtri dell’aria

I filtri della tua auto devono essere il più possibile liberi da polvere e detriti. L’accumulo di sporco, infatti, ostacola il passaggio dell’aria costringendo il motore a sforzi troppo impegnativi.

Guida in maniera regolare

Bruschi cambi di accelerazione e sterzate sollecitano motore e impianto frenante più di quanto necessario. Guidando in maniera regolare non solo eviterai di usurare le componenti meccaniche prima del tempo, ma risparmierai anche una notevole quantità di carburante. Ricordati inoltre che i freni necessitano di una certa quantità di tempo per raffreddarsi: per questo motivo, quando affronti una discesa cerca di prediligere frenate brevi ma energiche, invece di una continua.

Controlla la pressione degli pneumatici

Prenditi cura anche delle gomme dell’auto controllandone periodicamente la pressione. In condizioni ottimali, il rischio di forature diminuisce e così anche i consumi: pneumatici con pressione inadeguata, infatti, comportano una inferiore capacità di movimento e dunque un maggior sforzo per l’automobile. Se necessario, valuta di cambiare l’intero treno gomme.

Verifica il funzionamento degli ammortizzatori



Assicurati che le sospensioni funzionino a dovere, assorbendo adeguatamente le vibrazioni durante la guida. Il malfunzionamento degli ammortizzatori comporta un allungamento dello spazio di frenata e una maggiore usura delle componenti meccaniche.
Avrai ormai capito che basta poco per far crollare il valore di un’auto, così come per prendersene cura. Se per te è ormai troppo tardi e ti sei deciso ad acquistare un’auto usata, potresti utilizzare questi consigli per informarti sulle condizioni generali del veicolo che ti interessa. Rivolgiti ad agenzie che operano nel settore auto usato (come Hertz Rent2Buy) e fai tutte le domande che ritieni necessarie: cambiare auto è una cosa seria!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Come mantenere in salute la tua auto a lungo, 10.0 out of 10 based on 1 rating

condividi widget

Be Sociable, Share!