Come risparmiare con il noleggio a lungo termine



Nuova Mazda CX-5

Le aziende che sono in cerca di una soluzione che consenta loro di risparmiare sul parco auto possono fare sicuro affidamento sul noleggio a lungo termine avendo la certezza di vedere soddisfatte le proprie esigenze. Il risparmio che tale formula garantisce riguarda non solo l’aspetto economico, ma anche l’impiego delle risorse a disposizione (che, quindi, possono essere destinate ad altri ambiti). Per quel che riguarda le spese vere e proprie, il noleggio a lungo termine risulta più conveniente sia rispetto al leasing che all’acquisto diretto del veicolo (o dei veicoli). I motivi sono tanti, primo tra tutti il fatto che chi prende a noleggio una vettura non deve preoccuparsi della sua svalutazione perché non sarà chiamato a rivenderla. Inoltre, è bene tenere conto delle varie spese accessorie che il possesso di un mezzo comporta, dalla polizza assicurativa alla tassa di proprietà (senza dimenticare gli eventuali inconvenienti o imprevisti che possono sempre capitare, dai guasti ai sinistri): tutti aspetti che non turbano minimamente i sonni di chi usufruisce di una macchina a noleggio.

Per le aziende, quindi, questa formula è la panacea di tutti i mali: per esempio, perché permette di programmare in anticipo e con la massima calma i costi e le spese di gestione del parco auto, in virtù di un canone mensile che è già stabilito e che non cambia per nessun motivo. Il fatto che tale canone includa un pacchetto di servizi all inclusive, cioè completo, elimina – inoltre – qualsiasi spesa non pianificata e qualsiasi imprevisto. Ecco, quindi, che specialmente per un’azienda, la conseguenza va individuata nella possibilità di ottimizzare gli investimenti, che possono essere indirizzati e destinati verso il principale core business. Un altro elemento da non sottovalutare è che optando per il noleggio a lungo termine si ha a che fare con un solo fornitore con cui interfacciarsi, cioè la società che noleggia la macchina o le macchine; in caso contrario, si dovrebbe trattare con la compagnia assicurativa, con le officine che si occupano delle manutenzioni, e così via.

Va sottolineato, per di più, che il ricorso al noleggio a lungo termine consente di sfruttare alcuni incentivi fiscali, che variano a seconda dei casi e che, comunque, comportano delle detrazioni più che significative. Il potere di acquisto di un operatore importante, inoltre, permette di avere accesso a prezzi più vantaggiosi non solo per i veicoli, ma anche per il loro eventuale finanziamento, per la manutenzione e per l’assicurazione. Ne consegue, dunque, un’ esposizione bancaria minore, in quanto è il locatore a comprare la macchina. Non va dimenticato che la linea di credito non viene ridotta dal canone di nolo previsto, e quindi l’azienda ha l’opportunità per conservare e mantenere la propria capacità finanziaria (il che vuol dire che non c’è alcuna incidenza a livello di struttura del bilancio). Insomma, tenendo in considerazione il completo annullamento dei rischi – sia di carattere finanziario che di carattere operativo – che sono connessi con la gestione e con la rivendita di una macchina comprata, è evidente perché il noleggio a lungo termine convenga alle aziende.



Per maggiori informazioni ed eventuali richieste, si consiglia di visitare il sito di GOcar, specialista del noleggio a lungo termine.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Be Sociable, Share!