NUOVO FIAT FREEMONT BLACK CODE 2014



Fiat Freemont Black Code

NUOVO FIAT FREEMONT BLACK CODE

Freemont, prima vettura Fiat nata dalla partnership con Chrysler Group, a 2 anni e mezzo dal lancio si conferma in Italia leader indiscusso del suo segmento con oltre 35 mila immatricolazioni, oltre a essere il veicolo 7 posti più venduto.

Con il nuovo allestimento Black Code l’offerta di Freemont cresce andando a coprire il top di gamma per dotazioni e stile. Partendo dall’allestimento Lounge, che è il più apprezzato dalla clientela con un mix che supera il 60 per cento, il Black Code si differenzia per alcuni elementi caratteristici e distintivi che sono stati proposti con una particolare finitura nero lucido, tale da connotare in maniera decisa l’estetica dell’auto; a questi particolari si aggiunge la vernice metallizzata di serie in 4 tonalità (nero Tenore, grigio Colosseo, grigio Argento, rosso Passione) più una tristrato opzionale (bianco Perla).

NUOVO FIAT FREEMONT BLACK CODE: dotazione accessori di serie

Alla già completa dotazione di serie della versione Lounge, Freemont Black Code aggiunge contenuti estetici che lo rendono esclusivo: i cerchi in lega da 19″ (con pneumatici 225/55R19 M+S), la griglia frontale e le calotte specchi retrovisori sono verniciati in nero lucido; nere anche le cornici dei proiettori anteriori, le barre portatutto e lo skidplate, che insieme agli interni in pelle nera sottolineano uno stile dinamico e deciso.

Tra le altre dotazioni di serie, vanno ricordati il navigatore satellitare da 8,4″ con DVD, i sedili anteriori riscaldabili con sedile guida regolabile elettricamente, la telecamera posteriore per assistenza al parcheggio e l’impianto audio premium Alpine con subwoofer e amplificatore da 368 W. Tra gli optional spiccano l’Entertainment Video System (video posteriore con schermo da 9″, telecomando e cuffie wireless), il tetto apribile elettrico e la già citata vernice tristrato.

NUOVO FIAT FREEMONT BLACK CODE: motori, versioni e prezzi

Il nuovo Fiat Freemont in allestimento Black Code è disponibile con il motore 2.0 Multijet II 16v da 170cv, sia nella versione 4×2 con cambio manuale sia in quella AWD accoppiato esclusivamente a un cambio automatico a 6 rapporti. Il primo è in vendita a partire da 33.300 euro, mentre la versione integrale da 36.850 euro.

Fiat Freemont Black Code AWD (All-Wheel-Drive) adotta una trazione integrale attiva AWD di tipo “on demand” con una centralina elettronica che, tramite sensori, rileva l’aderenza delle quattro ruote e decide quando trasmettere trazione al posteriore. Le possibilità d’intervento sono previste in caso di fondi a bassa aderenza (fango, neve, ghiaccio…) per garantire maggiore trazione e nessuna limitazione di percorso, oppure in caso di fondi asfaltati, per garantire trazione aggiuntiva e maggiore sicurezza nella percorrenza di curva. Il sistema elettronico modula il trasferimento di coppia attraverso l’utilizzo del giunto a controllo elettronico ECC (Electronically Controlled Coupling) e, operando solo quando necessario, contribuisce a contenere il consumo di carburante.

[Fonte: Fiatpress.com]

Ultimo aggiornamento: Novembre 2014

Suv di lusso 4×4 e crossover a 7 posti. Nuovi modelli a confronto.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

condividi widget

Be Sociable, Share!