Audi elettriche e-tron



Schema che evidenzia la piattaforma MEB utilizzata per lo sviluppo del nuovo suv compatto Audi Q4 e-tron

Con l’anteprima mondiale della sport utility a zero emissioni Audi e-tron, avvenuta nel corso del 2018, il marchio tedesco ha lanciato la propria offensiva sul fronte della mobilità elettrica. Entro il 2025, Audi potrà contare su 12 nuovi modelli a trazione esclusivamente elettrica, generando circa un terzo del proprio fatturato mediante auto, suv e crossover elettrificati. All’interno di questa ampia famiglia di veicoli, il segmento dei SUV includerà le nuove e-tron ed e-tron Sportback. Verrà inoltre realizzata una serie di modelli con carrozzeria “classica”, Avant e Sportback. L’offerta si estenderà progressivamente a tutti i principali segmenti di mercato a livello globale.

La piattaforma che permetterà questa rivoluzione è chiamata MEB ed è stata sviluppata dal Gruppo Volkswagen appositamete per i futuri veicoli a zero emissioni. Assali, valori d’interasse, propulsori, logiche di collocazione delle batterie ed elettroniche di potenza sono stati pensati per la sola trazione elettrica. Il posizionamento e dimensionamento degli accumulatori sono ottimizzati in modo indipendente, senza tenere conto dei compromessi connaturati ai pianali MLB e MQB utilizzati per i modelli equipaggiati con motorizzazioni termiche convenzionali.

Il pianale MEB porta in dote enormi potenzialità a livello di sinergie. Questa pattaforma funge infatti da base soprattutto per le vetture elettriche di segmento C, caratterizzate da grandi volumi di produzione. Il ricorso a una piattaforma comune rende possibili molteplici collaborazioni multimarca: le tecnologie vengono sviluppate sinergicamente e destinate a diversi modelli a zero emissioni. Grazie al pianale MEB, la mobilità elettrica trionfa anche nel segmento delle vetture compatte, dove il prezzo riveste un’importanza determinante.

Dal 2020, la gamma di auto elettriche Audi includerà anche la e-tron GT : una coupé sportiva a quattro porte la cui tecnologia è stata sviluppata in collaborazione con Porsche, mentre design e carattere sono espressione dell’inconfondibile DNA Audi.

Dalla collaborazione tra i reparti Ricerca e Sviluppo Audi e Porsche è nata anche la piattaforma premium per l’elettrificazione, denominata Premium Platform Electric (PPE), che costituirà la base per molteplici famiglie di modelli Audi a zero emissioni. Modelli che copriranno segmenti caratterizzati da grandi volumi di produzione, spaziando dal segmento D al segmento F.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)