Gomme per auto elettriche

Auto elettriche in ricarica

Le auto elettriche si stanno progressivamente diffondendo sul mercato, con sempre più automobilisti che cominciano a considerare questa tipologia di vetture come una vera e propria scelta per la mobilità piuttosto che una semplice alternativa green.

Il mercato automotive è ormai indirizzato verso questa nuova frontiera e le case costruttrici fanno a gara nel proporre nuovi modelli di auto elettriche, tanto che anche i produttori di pneumatici stanno adeguando le loro produzioni per venire incontro alle specifiche esigenze delle auto elettriche in fatto di gomme.

Ma quali sono le caratteristiche principali delle gomme per auto elettriche? Cosa le differenzia dagli pneumatici tradizionali che vengono utilizzati dalle vetture con motori a combustione interna? Come si fa a scegliere le gomme giuste per la propria vettura elettrica specialmente quando le si acquista online su siti come Gomme Planet?

Innanzitutto bisogna partire dall’ovvio presupposto che qualsiasi pneumatico deve garantire la massima sicurezza e tenuta di strada, specialmente sul bagnato, oltre ad avere ottime performance per quanto riguarda la rumorosità e resistenza all’usura.

Con le auto elettriche il risparmio energetico è fondamentale e quindi l’abbattimento dei consumi del motore elettrico assume un aspetto cruciale anche per la scelta degli pneumatici che dovrebbero, dunque, fornire un attrito con l’asfalto ridotto rispetto alle gomme tradizionali. La riduzione della resistenza al rotolamento delle gomme è di primaria importanza per ridurre la dispersione energetica durante la marcia della vettura: l’obiettivo è quello di avere una vettura più scorrevole anche durante le fasi di frenata e decelerazione, momenti in cui diversi sistemi presenti sulle auto elettriche permettono di recuperare l’energia dispersa.

Alla luce di queste considerazioni per le auto elettriche è preferibile utilizzare gomme con struttura più rigida e meno propensa alla deformazione e che presentano un battistrada non troppo largo in maniera tale da ridurre la superficie a contato con l’asfalto e, di conseguenza, l’attrito.

Altro aspetto fondamentale che influisce sulla scelta delle gomme per auto elettriche è il peso della vettura. A differenza dei veicoli con motore a scoppio, le auto con motore elettrico sono più pesanti, una differenza che in alcuni casi può essere anche del 30-35%. Questo peso maggiore è dovuto al pacco batterie che può anche arrivare a pesare 400 kg.

Inoltre, il fatto che le batterie sono poste sotto il pavimento della vettura contribuisce ad abbassare il baricentro dell’auto con conseguente maggior lavoro e carico sugli pneumatici che, dunque, nel caso di auto elettriche, devono presentare una struttura più robusta.

Tale struttura robusta ha il doppio vantaggio di sopportare l’eccesso di carico rispetto a quello riscontrato nelle vetture “classiche”, sia la maggiore usura degli pneumatici stessi dovuta alle caratteristiche dinamiche delle auto elettriche.

Queste ultime, infatti, rendono disponibile tutta la coppia massima fin dall’istante in cui si spinge il pedale dell’acceleratore. L’auto elettrica risponde in maniera abbastanza irruenta, cosa che si trasmette ovviamente sugli pneumatici che dunque hanno maggiore probabilità di pattinamento sull’asfalto, cosa che provoca maggior usura. Le auto elettriche necessitano di gomme dalla mescola resistente e adatte all’uso in ambiente urbano dove arresti, ripartenze, frenate e cambi di direzione sono frequenti.

Ultima caratteristica delle gomme per auto elettriche è quella legata alla loro silenziosità, visto che le auto elettriche fanno dell’elevato comfort acustico all’interno dell’abitacolo uno dei loro punti di forza.