NUOVI MODELLI LANCIA

Auto nuove Lancia e le novità 2021 - 2022 - 2023


Nuovi modelli Lancia: le novità 2021 - 2022 - 2023

La fusione tra FCA e PSA che ha dato vita a Stellantis, quarto gruppo automobilistico al mondo con 8,1 milioni di auto vendute e 15 marchi presenti sul mercato, apre per Lancia nuovi e interessanti scenari. Agli appassionati del marchio torinese non è certo sfuggita la recente dichiarazione che inserisce il brand all'interno del futuro polo premium, in sinergia con Alfa Romeo e DS, e la nomina di Luca Napolitano come nuovo amministratore delegato.

In attesa della presentazione del nuovo piano industriale che illustrerà nel dettaglio strategie e nuovi modelli in arrivo, si sa che i tre marchi condivideranno telai, motorizzazioni e tecnologie per ridurre al massimo i costi di progettazione ma manterranno un'identità specifica che trarrà ispirazione dai fasti in un tempo, riproposti in chiave moderna.

Tra le future novità Lancia 2022 - 2023 potrebbero esserci la nuova generazione della Ypsilon (nonostante il recente restyling, l'attuale modello risente del peso di oltre 10 anni di carriera) e il ritorno della Delta (una berlina di segmento c potrebbe essere derivata dalla nuova DS4).

In un mercato che premia sempre di più le sport utility, nella nuova gamma Lancia non potranno certo mancare suv e crossover. Secondo alcune indiscrezioni al momento non confermate, allo studio per il 2023 ci sarebbe un piccolo suv (B-SUV) che verrà proposto anche in versione 100% elettrica e altri modelli più grandi, adatti a competere nei combattuti segmento C e D.

Nuova Lancia Ypsilon Restyling 2021

Nuova Lancia Ypsilon restyling 2021


Uscita sul mercato

In vendita dal 2011 - Ultimo aggiornamento 2021


Dimensioni esterne

384 x 168 x 155 cm


Abitacolo

Omologazione 4/5 posti


Dimensioni bagagliaio

Da 202-245 a 777-820 litri


Motorizzazioni

  • Benzina Mild-Hybrid: 1.0 Firefly da 70 CV
  • Bifuel Benzina/GPL: 1.2 da 69 CV
  • Metano: 0.9 TwinAir da 71 CV

  • Trazione

    Anteriore


    Cambio

    Manuale a 5 marce


    Allestimenti

    Silver, Gold


    Prezzi

    A partire da circa 15.100€ (promozioni e sconti esclusi)


    Sicurezza

    Data crash test: 2015
    Voto Euro NCAP: 2 stelle su 5 (secondo il protocollo del 2015)


    Nuova Lancia Ypsilon Ecochic Model Year 2021

    Sin dal suo lancio nel 1985, 35 anni fa, Ypsilon, allora era la Y10, ha cambiato il settore delle piccole auto cittadine portando tra le citycar stile, eleganza e contenuti da segmento superiore.

    Con il restyling 2021, Nuova Ypsilon diventa più elegante e sofisticata per cercare di mantenere il suo successo di vendite che la vede costantemente classificata tra le auto più immatricolate in Italia (dal 2017, unico mercato di commercializzazione dopo la chiusura di tutte le concessionarie europee).

    Il nuovo modello si riconosce dal frontale ridisegnato con la calandra unita ai nuovi fari DRL Led, dai profili della griglia e delle maniglie satinati e da inedite colorazioni per la carrozzeria.

    La Lancia Ypsilon restyling 2021 introduce novità anche per quanto riguarda gli interni, i quali vengono proposti in due livelli di allestimento: Silver e Gold. Il primo è caratterizzato da un'eleganza casual e informale, con l'utilizzo di materiali ispirati all'abbigliamento sportivo, mentre il secondo sfoggia un'immagine più ricercata e preziosa con raffinati rivestimenti in Alcantara e dettagli esclusivi.

    La dotazione tecnologica a bordo è stata rinnovata con il nuovo sistema di infotainment che integra radio, touchscreen da 7 pollici e disponibilità di Apple CarPlay e Android per restare sempre connessi.

    Invariata la gamma motori che vede a listino la versione mild-hybrid, quella a metano e la bifuel Gpl/Benzina. In particolare, la Nuova Lancia Ypsilon ibrida è spinta dal propulsore a benzina Firefly 3 cilindri da 1 litro e 70 CV (51,5 kW), abbinato a un motore elettrico BSG (Belt integrated Starter Generator) da 12 volt e una batteria al litio che permettono di recuperare l'energia in frenata e assistere propulsore endotermico nelle fasi di partenza ed accelerazione, riducendo di circa il 13% consumi ed emissioni di CO2 (rispetto alla corrispondente motorizzazione benzina).

    Prezzi a partire da circa 15.100 euro (esclusi sconti e incentivi statali).