Nuovo Ford Ranger, immatricolato per uso privato



Nuovo pickup Ford Ranger Wildtrak 4x4

Nuovo Ford Ranger, immatricolato per uso privato

I veicoli pick-up sono apprezzati in tutto il mondo per la notevole capacità di carico, le doti di versatilità sul lavoro e nella vita quotidiana, la capacità di muoversi agevolmente anche in fuoristrada grazie alle marce ridotte e alla trazione integrale 4×4.

Negli Stati Uniti d’America le vendite dei pick-up rappresentano il 15% sul totale delle immatricolazioni, con punte di oltre il 50% nelle zone rurali e negli stati del sud dove le condizioni ambientali rendono ideale l’utilizzo di questo genere di veicoli.

Al momento in Italia, le immatricolazioni di pick-up sono circa 4.000 ogni anno, un numero ancora limitato a causa della diffusa opinione pubblica che li classifica erroneamente come semplici mezzi da lavoro. Invece non è più cosi, i nuovi modelli di pick-up sono comodi quanto un suv moderno e vengono proposti in numerose versioni e carrozzerie in modo da adattarsi alle esigenze di ogni tipo di clientela.

Tra i pick-up di maggior successo in Italia figura il nuovo Ford Ranger, recentemente rinnovato nell’estetica e nei contenuti ed equipaggiato con efficienti motori turbodiesel omologati Euro6 che consentono di trasportare un carico utile di 1.336 kg e di trainare fino a 3.350 kg.

interni nuovo pickup Ford Ranger

Anche il nuovo Ford Ranger rientra nella categoria N1, quella degli autocarri con massa complessiva a pieno carico entro e non oltre 35 quintali, ed è identificato dal codice di riconoscimento K0 (K-Zero) che accomuna tutti i veicoli dotati di cassone.

La nuova normativa prevede due tipologie di immatricolazione:

“Autocarro di tipo N1 – Uso proprio” = Destinazione d’uso privato e/o aziendale (registrazione non limitata nell’utilizzo del veicolo)

“Autocarro di tipo N1 – Uso di terzi” = Destinazione d’uso a terzi (registrazione limitata nell’utilizzo nell’utilizzo del veicolo)

Nel primo caso, cioè di un pick-up immatricolato N1 Uso Proprio, il nuovo Ford Ranger può essere acquistato anche da un privato e può essere utilizzato senza limitazioni. Per chi vuole approfondire l’argomento può leggere questo articolo: Immatricolazione di un pick-up per uso privato o di lavoro



La gamma del nuovo Ford Ranger si articola su tre diverse carrozzerie, quella classica con cabina singola a due posti e ampio cassone posteriore, quella con cabina allungata a quattro posti, e quella con doppia cabina a 5 posti e piano di carico ridotto.

Due le motorizzazioni disponibili, il 2.2 turbodiesel da 160 CV e il 3.2 turbodiesel da 200 CV, abbinabili a seconda della versione scelta dal cliente al cambio manuale a sei marce o all’automatico a 6 rapporti. La trazione del nuovo Ford Ranger è anteriore con la possibilità di inserire al bisogno le quattro ruote motrici. Come optional si può avere anche il blocco del differenziale posteriore che agevola non poco sui percorsi in fuoristrada.

Gli allestimenti sono quattro: XL, XLT, Limited e Wildtrack. Quest’ultima particolarmente adatta agli amanti dell’avventura. Prezzi compresi tra 22.800 e 35.300 euro (iva esclusa).

Scopri tutte le novità del settore sulla pagina: nuovi modelli di pick-up

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)
Nuovo Ford Ranger, immatricolato per uso privato, 10.0 out of 10 based on 2 ratings

condividi widget

Be Sociable, Share!