AUTO NUOVE 2021

Scopri tutti i nuovi modelli di automobili, suv e crossover


Novità, anteprime e nuovi modelli in gamma dei vari brand


Logo marchio Alfa Romeo Logo marchio Audi Logo marchio Bmw Logo marchio Citroen Logo marchio Fiat Logo marchio Ford Logo marchio Honda Logo marchio Hyundai Logo marchio Jaguar Logo marchio Jeep Logo marchio kia Logo marchio Lancia Logo marchio Mazda Logo marchio Mercedes Logo marchio Nissan Logo marchio Opel Logo marchio Peugeot Logo marchio Renault Logo marchio Seat Logo marchio Toyota Logo marchio Volkswagen Logo marchio Volvo

Guida acquisto auto nuove


Guida acquisto macchina nuova in concessionaria

Il boom di sport utility, crossover e pick-up

Tra le auto nuove 2021 in arrivo, le più attese appartengono al segmento dei suv compatti e dei piccoli crossover, un settore in forte espansione (le statistiche prevedono un +30% entro il 2022) che nei prossimi mesi vedrà il debutto di molti nuovi modelli. Importanti anteprime sono annunciate anche per quanto riguarda i crossover di categoria premium e le sport utility di lusso.

Scontano il successo di suv e crossover le auto familiari economiche e versatili come le monovolume e le station wagon, le quali pur offrendo un'ottima abitabilità non incontrano più i gusti degli automobilisti in termini di design.

Un segmento in forte evoluzione è anche quello dei pick-up 4x4, veicoli molto versatili, adatti al lavoro e al tempo libero, le cui vendite vanno alla grande in tutto il mondo e ora sono previste in aumento anche in Europa e in Italia (dove però vengono immatricolati come autocarri).


Automobili sempre più ecologiche

Un'attenzione crescente dei clienti verso ambiente e problemi climatici, uniti alle normative europee anti-inquinamento sempre più stringenti spingono le case automobilistiche a lanciare modelli di macchine sempre più ecologiche, equipaggiate con motori benzina e diesel di nuova generazione, autovetture ibride plug-in, a vetture a gpl o a metano.

La vera rivoluzione è però rappresentata dalle vetture elettriche, mercato che sta iniziando a prendere piede anche in Italia grazie agli incentivi statali e regionali. La quota di mercato delle macchine a zero emissioni è praticamente triplicato nel giro di un anno, merito dei tanti nuovi modelli già in gamma o in arrivo, anche a prezzi più economici rispetto al passato.


Il ruolo di internet sull'acquisto di una macchina nuova

La rivoluzione digitale che sta coinvolgento tutti i settori, compreso quello dell'automotive, farà si che nei prossimi anni le automobili nuove non saranno più come le conosciamo oggi, ma saranno sempre più connesse, digitali e autonome. Un assaggio del cambiamento lo si può avere ammirando le tante concept car esposte in occasione dei motor show internazionali che anticipano tutte le tendenze dei prossimi anni.

L'innovazione tecnologica in atto sta modificando anche le abitudini dei consumatori, sono sempre di più i clienti che prima di entrare in una concessionaria ricercano informazioni e scelgono la loro nuova macchina su internet. Secondo una recente ricerca, il 75% degli automobilisti consulta la Rete prima dell'acquisto e considera questo canale decisivo nell'indirizzare la propria scelta.

Al momento il ruolo del web si concentra per lo più nell'agevolare il confronto tra modelli di auto nuove diverse e per la ricerca di veicoli usati. Nel prossimo futuro però anche l'acquisto di vetture nuove online potrebbe diventare un'abitudine comune.

Come scegliere l'auto nuova

L'acquisto di un'auto nuova rappresenta una spesa considerevole che ogni famiglia prima o poi deve sostenere e che va valutata attentamente, non solo considerando il lato economico ma anche quello della sicurezza su strada.

È bene informasi il più possibile sulle nuove auto in circolazione e sui modelli in arrivo nei prossimi mesi. Questo fatto, spesso troppo trascurato, può garantire l'acquisto di una nuova automobile che veramente corrisponda alle esigenze del compratore, con un ottimo rapporto qualità/prezzo e che mantenga il suo valore negli anni, sia che si tratti di un'automobile nuova economica o premium, sia nel caso di una vettura a km0 già immatricolata dal concessionario.

In questa pagina sono riportate tutte le informazioni e alcuni consigli utili per concludere un buon acquisto mentre leggendo le pagine di Trendmotori troverete le principali caratteristiche tecniche di tutti i nuovi modelli sul mercato e quelli in arrivo: auto economiche nuove, macchine familiari station wagon, vetture ecologiche, suv e crossover, fuoristrada e pickup 4x4.

Per scoprire tutte le automobili nuove pronte al debutto puoi consultare il:

Calendario auto novità 2021 - 2022 - 2023 »

Come scoprire il valore dalla propria auto

Prima di scegliere una nuova auto la maggior parte degli automobilisti ha l'esigenza di disfarsi di quella che sta utilizzando attualmente, cercando di venderla al miglior prezzo. Sia che vogliate dare in permuta la vostra macchina al concessionario (scelta che non si rivela mai essere quella più azzeccata in quanto i venditori si tengono sempre molto bassi con le quotazioni per garantirsi un maggior ricavo), sia che scegliate di vendere ad un privato, la prima cosa da fare è scoprire qual'è il reale valore di mercato della vostra macchina attuale.

Scopri gratis e in pochi click quanto vale la tua vettura »

Auto nuova o a KM0? Come valutare le offerte e fare la scelta giusta

  • La prima cosa da fare è capire quale modello si vuole comprare tra le auto nuove o le auto a km0 proposte dal mercato. È importante decidere quale tipo di automobile soddisferà al meglio le vostre esigenze (citycar economica, berlina piccola, compatta o grande, familiare, suv o crossover) e la motorizzazione più adatta in base all'uso che se ne vuole fare. Entrambi i fattori incidono fortemente sul budget da investire nell'acquisto.
  • Dopo aver identificato il segmento di mercato, prendere in considerazione almeno 3/4 modelli dalle caratteristiche simili e approfonditene pregi e difetti. Oltre all'estetica, alla motorizzazione e agli accessori hi-tech, prestate sempre molta attenzione al livello di sicurezza (stelle EuroNCap) che la macchina nuova potrà garantirvi. Date sempre priorità a modelli progettati di recente e non badate troppo alle automobili consigliate dagli amici, a meno che siano del settore o veri appassionati di motori.

    Internet ci viene in aiuto ancora una volta, infatti sul sito ufficiale di ogni costrutture è possibile avere una panoramica di massima e configurare tutti i modelli in gamma nei vari allestimenti, aggiungere accessori e scoprire promozioni speciali. Alcuni modelli di macchine in offerta possono essere scoperti anche sul nostro configuratore online interno:

    Configuratore auto auove in offerta»

    Dopo aver raccolto abbastanza dati potete organizzare un primo giro nelle concessionarie per scoprire dal vivo ogni modello e farvi fare dei preventivi di massima. Chiedete sempre i tempi di consegna stimati.

    Evitate in modo assoluto un acquisto impulsivo, girate e fatevi fare più di un preventivo in concessionarie diverse anche per lo stesso modello di vettura, spesso la differenza di prezzo è considerevole.
  • Una volta che avete ristretto ulteriormente la scelta, richiedete una prova su strada della vettura, possibilmente proprio del modello e della versione che intendete acquistare. Ciò vi darà modo di scoprire le prestazioni del motore, la maneggevolezza dello sterzo, la velocità del cambio (manuale o automatico), la comodità delle telecamere e dei sensori di parcheggio. Fatevi spiegare nella pratica come funzionano gli ADAS di nuova generazione (i nuovi dispositivi di assistenza alla guida ormai presenti anche sulle autovetture economiche).
  • Consigli sull'acquisto di un'auto nuova: ecco cosa sapere e cosa controllare sul contratto per non avere sorprese

    Quando vi sarete decisi e avrete le idee ben chiare sull'auto nuova da comprare potete passare alla fase finale: la firma del contratto. Per evitare cattive sorprese è importante seguire bene, passo dopo passo, ciò che viene scritto dal venditore e prima di firmare verificare che tutti i dati siano corretti. Leggete bene tutte le clausole e fate tutte le domande che ritenete necessarie.

  • Il contratto deve essere scritto su carta ufficiale predisposta dalla casa costruttrice. Solo in questo caso sarà il costruttore a farsi carico della consegna della vettura in caso di fallimento del concessionario.
  • Tutti i dati della nuova auto devono corrispondere a ciò che avete concordato in precedenza (modello, motorizzazione, allestimento, accessori, colore degli interni e della carrozzeria). Una volta inoltrato l'ordine difficilmente sarà concesso fare modifiche o avere ripensamenti.
  • Controllate che il prezzo finale riportato sul contratto sia quello concordato e sia bloccato fino alla consegna. Se avete avuto una trattativa piuttosto lunga e il preventivo risulta troppo pasticciato con sconti, aggiunta di optional, calcolo delle rate ecc... fatelo riscrivere!
  • Fate indicare IN MODO CHIARO il tempo di consegna stimato. Sarà vostro diritto recedere dal contratto qualora il veicolo non venga reso disponibile entro 15 giorni dalla data stabilita per la consegna o entro trenta giorni da quella prevista. Per chiedere la risoluzione del contratto per inadempienza dei tempi di consegna è necessario inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno al concessionario, il quale avrà l'obbligo di restituire il deposito cauzionale versato entro 15 giorni. Non sottovalutate questo aspetto neanche se l'auto che state per comprare è in pronta consegna o è un'automobile a km0, quindi già immatricolata. Se volete usufruire di eventuali incentivi regionali o statali accertatevi in anticipo se fa fede la data del contratto o la data di immatricolazione del veicolo.
  • Se state per comprare un'auto nuova già disponibile presso la rete di vendita o km0, assicuratevi che non venga utilizzata come modello in esposizione o per le prove su strada di altri clienti nel periodo che intercorre tra la firma del contratto e la consegna. Potrebbe subire dei danni (righe alla carrozzeria e alle plastiche degli interni, macchie sui sedili, ecc).
  • Versate una caparra non superiore al 10% del prezzo della vettura nuova e richiedete sempre una copia del contratto controfirmata dal venditore.
  • Se attivate un finanziamento, fatevi spiegare bene tutti i dettagli e prima di comprare prendetevi il vostro tempo per fare i vostri conti e decidere con calma. Eventualmente consultate anche le proposte della vostra banca. Fatevi rilasciare un preventivo sul quale siano indicati i valori TAN (Tasso Annuo Nominale: rappresenta il costo degli interessi) ed TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale), il numero di rate da pagare e il loro valore, quanto vi verrà a costare di più la vettura rispetto all'eventuale pagamento in contanti. Solitamente il finanziamento viene attivato con il saldo dell'auto nuova, cioè quando si avvia la procedura di immatricolazione (pochi giorni prima della consegna).
  • Prima di saldare la vettura nuova chiedete di poterla vedere e controllatela nei minimi dettagli. Verificate che il modello e l'allestimento corrispondano con ciò che è stato contrattato, controllate l'assenza di eventuali graffi o bolli sulla carrozzeria e macchie negli interni. Se è tutto ok fatevi mettere per iscritto nel contratto che la consegna dell'automobile nuova avverrà entro 15 giorni.
  • Al ritiro della vettura ripetete tutti i controlli alla carrozzeria e agli interni già fatti in precedenza. Una volta utilizzata la nuova auto sarà più complicato chiedere conto di eventuali difetti estetici (bolli, righe ecc.) o macchie sui sedili e sui rivestimenti dell'abitacolo. Sarebbe buona norma del venditore che consegna l'auto preimpostare e illustrare tutte le principali funzioni dei dispositivi di bordo.